Associazione ambientalista

Fano-Mobilità al passo del gambero

COMUNICATO STAMPA

MOBILITA’ URBANA AL PASSO DEL GAMBERO

Mentre la pandemia del traffico, si diffonde in tutta la provincia (l’ultimo esempio è Urbino, il cui centro storico è stato restituito alle auto, dal 2 dicembre al 10 gennaio) in tema di mobilità urbana vediamo, ancora una volta, l’amministrazione comunale fanese procedere con l’andatura del gambero: un passo in avanti e due indietro.

Il problema è quello evidenziato in una nostra precedente nota: manca una visione unitaria e condivisa di mobilità sostenibile all’interno della Giunta. Cominciamo anche a pensare che, qualche amministratore, non conosca nemmeno, il significato autentico di “sostenibilità”!

La decisione di ampliare il parcheggio di Via Kennedy è sbagliata proprio perché va in senso contrario alla necessità urgente e conclamata di ridurre il traffico nel centro urbano. In più, i nuovi stalli per la sosta, verranno ricavati a scapito dell’adiacente area verde. Peggio di così non si può!

Nessuno nega l’opportunità di offrire ai camperisti, un’area di sosta vicina al centro storico fornita dei minimi servizi stabiliti dalla legge, quali rifornimento di acqua, luce elettrica e scarico di acque reflue, ma non era necessario allargare il parcheggio, bastava riorganizzare quello esistente.

Ci sembra invece corretta, la scelta di introdurre la sosta a pagamento per i camperisti, che tuttavia, in assenza di una vigilanza puntuale e continuativa probabilmente non sarà sufficiente ad evitare ciò che accade attualmente; quindi c’è il rischio che il parcheggio continui ad essere utilizzato come un campeggio.

In conclusione, vogliamo ribadire che, nelle aree centrali non devono essere creati nuovi parcheggi per le auto, non solo perché si sottrae spazio ad altre funzioni, ma soprattutto perché si favorisce l’uso dell’auto invece di scoraggiarlo, a discapito di forme di mobilità ambientalmente più sostenibili.

Fano, 03/12/2020

Il Consiglio Direttivo

Se ti piace, condividilo con il Mondo!
L'escursione del 24/1 è rinviata a causa del divieto di spostamento tra comuni disposto dal d.p.c.m. attualmente in vigore    Clicca qui per scoprire i prossimi appuntamenti con la Lupus

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative.
Iscriviti subito alla Newsletter di Lupus in Fabula!

Facebook

Puoi seguirci   sulla nostra pagina ufficiale
oppure commentare e condividere i tuoi post   sul nostro Gruppo