Associazione ambientalista

LABORATORIO DI BIO-SICUREZZA ALLA TORRACCIA: SERVONO RISPOSTE CERTE ED URGENTI

LABORATORIO DI BIO-SICUREZZA ALLA TORRACCIA (Pesaro)

SERVONO RISPOSTE CERTE ED URGENTI

 

Non è possibile che dal Comune di Pesaro ed anche dall’Istituto Zooprofilattico Sperimentale Umbria-Marche (IZSUM) non arrivino risposte certe e non verbali sulla specifica attività che verrà o che comunque potrebbe essere svolta, da qui ai prossimi tanti anni, nel Laboratorio di Bio-Sicurezza che si vorrebbe erigere in via Furiassi/via Grande Torino!

Il Direttore dell’IZSUM Dott. Vincenzo Caputo ha dichiarato (fatte salve sue eventuali successive rettifiche a noi non note) che: “…Non ci sono né provette e neanche manipolazioni genetiche perché creare un centro di categoria BSL3 oppure BSL4 non è nei nostri progetti anche se abbiamo messo questa possibilità…Siamo una specie di Spallanzani per animali…Si arriva, si deposita una provetta e poi si esce. Questo è quello che vogliamo realizzare e quindi non si fanno sperimentazioni e nemmeno si fanno sperimentazioni genetiche perché questo non è nelle nostre strategie suPesaro…”.

L’Assessore alle Nuove Opere Dott. Riccardo Pozzi, da parte sua dichiara: “Il fatto che sarà un centro più innovativo non significa che all’interno verranno eseguiti esperimenti in laboratorio e manipolazioni genetiche. Come spiegato anche dall’Istituto, le stalle che lo comporranno accoglieranno gli animali destinati alla macellazione che vengono interessati da patologie; qui verranno isolati dal resto del bestiame per garantire la corretta gestione sanitaria degli allevamenti, mettendo a disposizione strutture di stabulazione per gli accertamenti prima della reintroduzione dell’animale o per le verifiche sanitarie di capi sotto sequestro sanitario….”.

Ora, ci risulta che in data 17 gennaio si terrà una seduta della VI^ Commissione Consiliare su questa problematica, con la presenza dei vari interlocutori, chiesta per fornire chiarimenti: temiamo, legittimamente, che saranno ancora “parole”, parole volanti, come quelle sopra riportate.

Di contro,  la Delibera di Consiglio Comunale n. 98 del 24.10.22 recita testualmente  “L’Istituto  ha manifestato l’interesse ad acquistare … altri terreni di proprietà Comunale, in adiacenza a quelli di sua proprietà, …. al fine di implementare la sede locale attraverso:

la creazione di un laboratorio di bio-sicurezza (BSL3), ossia una struttura in grado di garantire sperimentazioni e manipolazioni –in vivo e in vitro –di agenti virali pericolosi per la salute animale e dell’uomo in condizioni di massima sicurezza e contenimento biologico;

la realizzazione di stalle contumaciali per la stabulazione di grandi e piccoli animali in grado di garantire misure di bio-contenimento e bio-sicurezza nei confronti di agenti infettivi”.

Pertanto, chiediamo, valgono di più le parole del Dott. Caputo e del Dott. Pozzi – che rivestono “pro-tempore” le loro rispettive cariche – oppure il testo scritto e certificato di una Delibera del Consiglio Comunale, valida anche “ora per allora”?

Chi ci assicura che quello che ora viene verbalmente escluso da IZSUM e Comune di Pesaro non venga invece realizzato tra due/cinque/dieci anni? A quel punto, cosa varranno gli attuali dinieghi degli attuali Dirigenti ed Assessori?

 Avremmo ancora molte domande (ad esempio: perché gli Amministratori Comunali non promuovono un incontro pubblico per confrontarsi con la cittadinanza su un argomento così sensibile, come peraltro previsto/dettato dagli articoli 2-17-18 dello  Statuto comunale?) ed altrettante perplessità da presentare ed esporre e lo faremo a breve.

 Concludiamo, al momento, dicendo che: 1) la Lupus in Fabula è innanzitutto “eticamente” contraria alla sperimentazione “in vivo” su animali (grandi o piccoli che siano); 2) il percorso intrapreso da Comune ed IZSUM appare quantomeno scorretto nei confronti di tutta la cittadinanza ed in particolare dei tanti che abitano o lavorano nell’area potenzialmente interessata; 3) manca qualsiasi forma di reale trasparenza sulle attività che verrebbero svolte nel nuovo Bio Laboratorio.

 Pesaro, 14 gennaio 2023

Se ti piace, condividilo con il Mondo!

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative.
Iscriviti subito alla Newsletter di Lupus in Fabula!

Facebook

Puoi seguirci   sulla nostra pagina ufficiale
oppure commentare e condividere i tuoi post   sul nostro Gruppo

Prossimi Appuntamenti

  1. ESCURSIONE Monte Cardamagna

    29 gennaio