Associazione ambientalista

LA REGIONE REVOCHI LA NOMINA DI RONDINA A PRESIDENTE DELL’OSSERVATORIO FAUNISTICO

Al Presidente Gianmario Spacca

Alla Giunta

 Regione Marche

regione.marche.protocollogiunta@emarche.it

 

E p.c

Ai Consiglieri regionali

A Federcaccia

Alla Stampa locale

 

 

 

Oggetto: richiesta di revoca dell’incarico a Giovanni Rondina.

 Leggiamo su un quotidiano locale che l’ex Vice Presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, ex Presidente dell’ATC Pesaro 2 ed ora Presidente della Commissione Regionale sull’Osservatorio Faunistico Regionale è stato sorpreso dalla Vigilanza Venatoria mentre, nell’esercizio della caccia, usava richiami tecnologici severamente vietati dalla legge.

Un senso di sgomento ci pervade al pensiero che questo personaggio, che per le posizioni ricoperte dovrebbe rappresentare un riferimento ed un esempio per i cittadini, si presti a praticare sistemi di così basso livello per divertirsi uccidendo piccoli animali, infrangendo quelle regole che lui stesso avrebbe dovuto far rispettare.

Tenuto conto di quanto sopra, crediamo quindi che Giovanni Rondina, in qualità di Presidente della Commissione Regionale sull’Osservatorio Faunistico Regionale, non rivesta più una funzione di garanzia, di equilibrio e di rappresentanza verso tutti i cittadini della regione.

 Chiediamo pertanto che Giovanni Rondina dia le dimissioni dall’ incarico pubblico attualmente ricoperto o che la Giunta Regionale gli revochi la fiducia.

Chiediamo contemporaneamente alla Federazione Italiana della Caccia, di cui Rondina è un  esponente locale di rilievo,  di espellerlo dall’Associazione al fine di dare un esempio concreto ai quei cacciatori che utilizzando gli stessi mezzi  penalizzano l’immagine dei tanti  cacciatori corretti e rispettosi delle norme.

 Fano, 17/12/2011

LA LUPUS IN FABULA

Il Presidente

Se ti piace, condividilo con il Mondo!

Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle nostre iniziative.
Iscriviti subito alla Newsletter di Lupus in Fabula!

Facebook

Puoi seguirci   sulla nostra pagina ufficiale
oppure commentare e condividere i tuoi post   sul nostro Gruppo